CGS Sardegna – Assemblea regionale

img_1327

Martedì 12 Aprile 2016 si è svolta a Cagliari l’assemblea regionale dei Cinecircoli Giovanili Socioculturali a cui hanno partecipato il CGS “Phoenix”, “La Giostra”, “Il Mosaico”, “Black Soul”, “Mario Serafin”, e il delegato CNOS Don Gian Luigi Pussino.

Per iniziare ogni CGS ha esposto la relazione delle attività svolte durante il 2015 e con grande piacere abbiamo constatato che le nostre attività nell’ambito della comunicazione sono svariate: dal teatro per tutte le età, con la produzione di spettacoli come “Una suora particolare”, ispirato al musical Sister act, “La Bottiglieria del Rigoletto”, “Mulan – Il Musical”,  alla musica e al cinema, con la partecipazione di un gruppo di animatori al Giffoni Film Festival, svolgendo la mattina attività formative e partecipando la sera agli eventi del festival. Quest’anno c’è stata la possibilità di assegnare, in occasione del bicentenario della nascita di Don Bosco, il premio “DB Educational Award” che è stato assegnato al regista Cyprien Vial per il film “Young Tiger”.

Come proposito per gli anni a venire ci siamo imposti di curare di più la vita associativa, la partecipazioneimg_1322 di tutti i soci alle attività e di inserire nuove presenze all’interno dell’associazione.

Dopo la visione di un filmato sul messaggio di Papa Francesco in occasione della  Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2016, Don Gian Luigi Pussino ci ha ricordato quanto sia importante il compito della nostra associazione e non per niente la nostra sigla C.G.S. contiene la parola “Giovanili”: siamo un associazione che lavora per i giovani e con i giovani, mirando ad un orizzonte più ampio e di servizio, così che possiamo “essere ponte” tra le persone. Cerchiamo di portare con noi lo spirito salesiano che con lo sguardo e con le mani ci porta verso la “piazza”.

Il nostro obiettivo non si ferma all’insegnamento e alla propaganda delle attività sulla comunicazione, ma va oltre: vogliamo far arrivare un messaggio che tocchi il cuore di tutti, vogliamo formare i ragazzi affinché capiscano qual è la strada della felicità che Dio sta loro mostrando e lo vogliamo fare attraverso dei semplici mezzi di comunicazione.

error: Content protect!