18 giugno 2015

Chi siamo

Storia

Il 24 Gennaio 1969, presso lo studio del Notaio Franco Attioli in Cagliari, i soci: Don Osvaldo Gobbi (primo presidente), Luisella Loi, Maria Silvana Lorrai, Antonio Pintor e Claudio Zurru danno vita al “Cineclub C.G.S. Karalis – Oratorio Salesiano”.
Nel Marzo 1971 viene inaugurato il Cinema Teatro “Auxilium” che sarà gestito dal Cineclub per circa vent’anni. Oltre alle proiezioni quotidiane per ragazzi, giovani e famiglie, il suo palco ospita concerti e rappresentazioni teatrali diventando punto di riferimento in cittá per migliaia di persone. Ma nel 1989 il Cinema è costretto a sospendere la sua attivitá a causa della inagibilità dei locali e in seguito alla chiusura dello storico Oratorio quotidiano. La sala rimane a servizio della scuola.

Nel 1995, grazie all’impegno di alcuni salesiani, insegnanti, animatori e studenti dei due licei, nasce un gruppo di giovani che, con la rappresentazione de I sette re di Roma (1996), riprende in modo stabile l’attivitá teatrale scolastica. Questo gruppo teatrale assumerà, nel 1998, il nome “La Giostra”.
Il 30 Aprile del 1999 il Cineclub C.G.S. Karalis riapre ufficialmente i  battenti con 14 giovani soci: Giovanni Ambu, Stefano Anedda, Rossella Atzori, Michela Barbarossa, Guido Cantone, Lucio Careddu, don Antonello Cattide, Laura Cuccu, Mirko Manchia, Carlo Melis, Michela Pani, Eleonora Sanna, Laura Sestu e Cristiano Tanas. Il 23 Ottobre dello stesso anno, presso lo studio del Notaio Maurizio Corona in Cagliari, i soci firmano il nuovo Atto Costitutivo e le modifiche statutarie: il Cineclub C.G.S. Karalis diventa C.G.S. La Giostra.

 

L’Associazione C.G.S.

L’Associazione Nazionale “C.G.S./CNOS-CIOFS Cinecircoli Giovanili Socioculturali” è nata nel 1968 e gode del riconoscimento ministeriale come Associazione Nazionale di Cultura Cinematografica. È legata alla congregazione salesiana in quanto promossa dal CNOS (Centro Nazionale Opere Salesiane) e dal CIOFS (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane). Oggi i cinecircoli CGS sono presenti in tutta Italia, e operano prevalentemente nell’ambito dell’animazione socio–culturale e dello spettacolo, con attività cinematografiche, teatrali, musicali e comunque legate al mondo della Comunicazione.

L’Associazione nazionale CGS non ha scopo di lucro e si prefigge di raggiungere finalità educative, formative, sociali, promozionali, culturali ed assistenziali a favore dei giovani, con esplicito riferimento all’ispirazione cristiana e al sistema educativo di San Giovanni Bosco (1815 – 1888).

 

Consiglio Direttivo

Eletto ad aprile 2015, rimarrà in carica fino ad aprile 2019:

Federica Lippi (presidente); Alessandro Vincis (vice presidente); Michela Barbarossa (tesoriere); Giovanni Cocco Ortu (segretario); don Gianni Marcias (delegato CNOS 2015/16); don Carmine Ciavarella (delegato CNOS 2016); don Gabriele Graziano (delegato CNOS attuale); Chiara Manì (consigliere).

I precedenti consigli direttivi

2011/2015: Michela Barbarossa (presidente); Emanuele Tanas (vice presidente); Cristiano Tanas (tesoriere); Federica Lippi (segretaria); don Gianni Marcias (delegato CNOS); Alessandro Vincis (consigliere).

2007/2011: Michela Barbarossa (presidente); Cristiano Tanas (vice presidente); Emanuele Tanas (tesoriere); Francesco Meloni (segretario); don Gianni Marcias (delegato CNOS); Stefano Anedda (consigliere).

2003/2007: Cristiano Tanas (presidente); Stefano Anedda (vice presidente); Michela Barbarossa (segretaria); Emanuele Tanas (tesoriere); Francesco Sestu (consigliere); Michelangelo Dessì (delegato CNOS 2003/04); don Gianni Marcias (delegato CNOS 2004/07).

1999/2003: Cristiano Tanas (presidente); Mirko Manchia (vice presidente e tesoriere); Giovanni Ambu (segretario); Stefano Anedda e Guido Cantone (consiglieri); don Antonello Cattide (delegato CNOS 1999/2000); don Gianni Marcias (delegato CNOS 2000/02); Michelangelo Dessì (delegato CNOS 2002/03).

atto e statuto CGS la Giostra

error: Content protect!