Juventus – Cagliari (3-1). Pagelle

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6,5; Cancelo 5,5, Bonucci 5,5, Benatia 6, De Sciglio 6; Bentancur 6,5, Pjanic 6 (dal 25’ s.t. Alex Sandro 5,5), Matuidi 6 (dal 37’ s.t. Barzagli SV); D. Costa 5,5 (dal 1’ s.t. Cuadrado 6,5), Ronaldo 6,5, Dybala 6,5. (Pinsoglio, Perin, Chiellini, Khedira, Kean, Rugani, Spinazzola). All. Allegri 6.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6; Srna 6,5, Pisacane 6, Ceppitelli 6, Padoin 6 (dal 35’ s.t. Sau SV); Ionita 6,5 (dal 22’ s.t. Faragò 5,5), Bradaric 4,5 (dall’11’ s.t. Cigarini 6), Barella 6,5; Castro 6,5; Joao Pedro 7, Pavoletti 6,5. (Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Dessena, Cerri, Romagna). All. Maran 7.
ARBITRO: Mariani di Aprilia 6,5.

Pagelle Cagliari

Cragno 6: Sui goal non può nulla, cresce sempre più.
Srna 6,5: Spina nel fianco costante e cross disegnati col pennello.
Pisacane 6: Colpevole sul primo goal, si fa perdonare con grandissimi anticipi in bello stile.
Ceppitelli 6: Poco lucido anche lui sul primo goal, fa una partita pulita.
Padoin 6: Il grande ex regala una prestazione positiva nonostante la precaria condizione fisica (dal 35’ s.t. Sau SV)
Ionita 6,5: Grandissima partita fino a quando non finisce la benzina (dal 22’ s.t. Faragò 5,5: Avulso dal gioco).
Bradaric 4,5: Partita da dimenticare in fretta (dall’ 11’ s.t. Cigarini 6: Dà nuova vèrve alla mediana).
Barella 6,5: Potrebbe benissimo giocare con i bianconeri… e da titolare. Onnipresente, gioca da veterano.
Castro 6,5: Polmoni, cuore e tanta qualità.
Joao Pedro 7: Goal da vero “10” e grandissime giocate.
Pavoletti 6,5: Lotta come un leone in mezzo alla trincea dei Campioni d’ Italia. Encomiabile.
Maran 7: Mette in campo un Cagliari affamato e voglioso di fare bene. La sua squadra perde ma questa è la strada giusta.

Pagelle Juventus

Szczesny 6,5: Bella la parata su Pavoletti, attento nelle uscite.
Cancelo 5,5: Non spinge come suo solito e spesso arranca.
Bonucci 5,5: Poco lucido in fase di impostazione, sbaglia spesso in marcatura.
Benatia 6: Tanto ruvido quanto efficace.
De Sciglio 6: Fa il compitino, ma non sale mai.
Bentancur 7: Partita di sostanza incredibile, non sbaglia niente.
Pjanic 6: Da uno come lui ci si aspetta molto di più (dal 25’ s.t. Alex Sandro 5,5: Poco incisivo).
Matuidi 6: Il campione del mondo corre e lotta come sempre (dal 37’ s.t. Barzagli SV).
D. Costa 5,5: La freccia brasiliana deve ancora carburare (dal 1’ s.t. Cuadrado 6,5: Si fa trovare prontissimo sull’occasione del terzo goal bianconero).
Ronaldo 6,5: Belle giocate, palo e un assist; manca però il goal.
Dybala 6,5: Bel movimento sul primo goal, incostante per il resto del match.
Allegri 6: La sua Juve appare deconcentrata dopo il vantaggio e non è la prima volta quest’anno. Serve maggiore cattiveria.

Arbitro

Mariani di Aprilia 6,5: All’origine di tutte le decisioni, poi confermate dal Var, arbitra con una buona personalità e ha sempre il controllo del gioco.

Antonio Salvatore Contu

Lascia un commento

error: Content protect!